Coronavirus: Gdf scopre riciclaggio 130 milioni, 12 arresti

Marche
f9271e0fd0823dddd4810232b07f848f

132 indagati, organizzazione voleva chiedere aiuti Covid-19

Dall'alba oltre 200 finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Ancona, dello Scico di Roma, del Gruppo di Fermo e della Compagnia di Civitanova Marche hanno dato esecuzione a dodici ordinanze di applicazione della misura di custodia cautelare di cui nove in carcere e tre ai domiciliari.
    I responsabili sono indagati, insieme ad altre 132 persone, per associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, reati fiscali, riciclaggio e auto-riciclaggio. Secondo gli investigatori, tramite una serie di operazioni tra società di capitali e ditte individuali (alcune fittizie, altre ooerative) avrebbero movimentato un flusso di denaro da 'ripulire' stimato in circa 130milioni di euro.IL dominusa dell'organizzazione, intercettato, avrebbe più volte manifestato l'intenzione di utilizzare le sue società per chiedere di usufruire delle agevolazioni e delle misure a sostegno dell'economia stanziate a seguito dell'emergenza Covid-19.

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24