Fase 2, a Ancona spazi nei parchi per palestre e fitness

Marche
59825ce43a441d8f9adb28f8e6476d26

Lo ha deciso Comune per far ripartire attività in sicurezza

(ANSA) - ANCONA, 22 MAG - Il Comune di Ancona mette a disposizione spazi all'interno di parchi cittadini e aree verdi pubbliche per lo svolgimento dell'attività di centri fitness, palestre e centri natatori, "sotto la loro responsabilità e nel rispetto dei protocolli per il contenimento del Covid-19". Una iniziativa adottata, informa l'amministrazione, "per favorire la salute dei cittadini e il benessere psico-fisico ma anche permettere alle attività economiche connesse al fitness di riprendere in sicurezza". Sono 16 i parchi interessati, in varie zone della città, tra cui gli 'storici' Cittadella, Cardeto e Forte Altavilla. All'interno di ogni parco urbano l'Ufficio Verde e l'Ufficio sport hanno individuato circa 100 metri quadrati funzionali allo svolgimento di attività ginniche nel rispetto delle norme previste. I parchi rimarranno comunque aperti a tutti. Disposto l'abbattimento del canone Cosap pari al 90% . "Siamo tra i primi Comuni d'Italia ad aver avviato un'iniziativa di questo genere " dice l'assessore Guidotti.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti