Regionali, mozione Consiglio Marche, no elezioni a luglio

Marche
124fceaa852d177853fd3b754139bbe7

'Presidente Ceriscioli valuti attentamente data'

   Il Consiglio regionale delle Marche dice no ad elezioni regionali a luglio e invita il presidente Luca Ceriscioli "al netto di decisioni assunte in sede di Conferenza Stato-Regioni, nell'esercizio pieno delle sue competenze e prerogative, a ponderare accuratamente la scelta della data in cui convocare al voto i cittadini/elettori delle Marche per le elezioni regionali in considerazione della peculiare contingente congiuntura in cui queste andrebbero a svolgersi". E' il contenuto di una mozione approvata all'unanimità dall'Assemblea e firmata da capigrupp di maggioranza e opposizione. Ceriscioli viene invitato anche a "non adottare decisioni che, possano costituire un vulnus al pieno esercizio del diritto di voto, costituzionalmente garantito". Inoltre si valuta "la scelta di convocare i comizi elettorali non prima del mese di ottobre 2020, quale migliore soluzione ad oggi percorribile, così come condiviso ed approvato all'unanimità dalla Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari". (ANSA).
   

Ancona: I più letti