Fase 2: prefetto Ancona, controlli fino al 17 maggio

Marche
e8aad84b45f8844eeb4556a97b1e0a4b

Nel mirino assembramenti e non rispetto distanze

(ANSA) - ANCONA, 08 MAG - L'attività di controllo anticontagio da coronavirus da parte delle forze di polizia, che coinvolge circa 480 operatori, proseguirà fino al 17 maggio.
    Alla luce delle nuove norme governative, i servizi sono stati modulati principalmente al rispetto del divieto di assembramento e al distanziamento sociale. E' stato deciso durante una riunione di coordinamento con le forze dell'ordine presieduta dal prefetto di Ancona Antonio D'Acunto. Sarà verificata l'osservanza delle ordinanze dei Comuni per vietare o limitare l'accesso nei principali luoghi di aggregazione (parchi, giardini e litorale). Nei primi tre giorni della settimana sono stati eseguiti 4.743 controlli, persone sanzionate 60, esercizi commerciali controllati 2.629. D'Acunto ha invitato i Comuni di Sirolo e Numana a modificare le ordinanze emesse il 6 maggio che vietano tra l'altro l'attività motoria sul territorio comunale per i non residenti nei prossimi fine settimana, ritenendole troppo limitative della libertà di movimento. (ANSA).
   

Ancona: I più letti