Coronavirus: 21 dottorati ricerca online Università Macerata

Marche
@ANSA
42518ade52424a5ad15ce4860f920609

Discussi in videoconferenza con commissari anche all'estero

Non solo lezioni, esami e lauree online. Ai tempi del coronavirus si diventa anche dottori di ricerca a distanza. L'Università di Macerata, chiuse le aule 'reali', ha continuato regolarmente le sue attività anche nel campo dell'alta formazione, compresi quei corsi che rappresentano la prima porta di ingresso verso il mondo della ricerca: i dottorati. Dallo stop alla 'didattica in presenza' dal 4 marzo, sono 21 i giovani in formazione che hanno conseguito il titolo, discutendo un impegnativo elaborato finale di fronte ai commissari sparsi per l'Italia e all'estero nel caso di dottorati europei e tesi in co-tutela, riuniti in videoconferenza.
    "Era importante non far venire meno il nostro impegno anche su questo versante - ribadisce il rettore Francesco Adornato -.
    I Dottorati di ricerca forniscono una formazione specialistica finalizzata allo svolgimento di attività di ricerca di elevato livello. In questi ultimi anni abbiamo riscontrato un forte interesse anche da parte del tessuto produttivo". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24