Mancinelli, no gite, ordinate il pranzo

Marche
ancona

Per chi non dà retta azione congiunta San Ciriaco e vigili

(ANSA) - ANCONA, 10 APR - "Niente gite fuori porta e pranzo pasquale a casa. Anzi, chi può ordini dai nostri ristoratori, quelli che fanno il menù a domicilio, così sosteniamo le attività economiche". La sindaca di Ancona Valeria Mancinelli posta via Facebook il video degli auguri di Pasqua alla sua città ricordando l'origine ebraica della parola stessa, Pasqua, "che significa passare oltre, questo è il mio augurio per tutti noi, passare oltre ma per farlo bisogna tenere rigorosamente la linea che ci siamo dati e che abbiamo scoperto siamo capaci di fare, bisogna continuare così". E poi ribadisce che "per chi non darà retta c'è l'azione congiunta, quella di San Ciriaco (patrono della città) e della polizia municipale, scoppoloni e multe. Ci siamo capiti".
   

Ancona: I più letti