Marche, in 24 ore domande Cigd per 5.788

Marche
ancona

Per loro impegno 11mln euro. Regione, lavoro servizi pieno ritmo

"Dopo un solo giorno di attivazione del servizio, le domande per la cassa integrazione in deroga inviate alla piattaforma CoMarche dai datori di lavoro erano 3.648 per 5.788 lavoratori: 1.371.496 ore e un impegno di oltre 11 milioni di euro. Delle domande presentate 2.003 sono già state protocollate per 4.818 lavoratori. Le altre sono in corso di compilazione". Lo comunica la Regione. "I servizi della Regione stanno lavorando a pieno ritmo - afferma l'assessore al Lavoro Loretta Bravi - per accorciare il più possibile i tempi burocratici e consentire ai lavoratori marchigiani non coperti da tutele ordinarie e alle loro famiglie di ricevere il sostegno economico necessario per affrontare questo drammatico momento che ha imposto lo stop di molte attività e piccole imprese". Se il flusso continuerà così entro la settimana finiranno i 33 milioni assegnati alla Marche dal riparto statale. Bravi solleciterà il Ministro del Lavoro Catalfo a liberare una seconda tranche di risorse destinate dalla Cigd.
   

Ancona: I più letti