Controllo guariti Pesaro,tamponi in auto

Marche
d98a8b1d2703282c01d8bf267e0a6155

Poi postazioni anche a Fano e Urbino, 8mila passaggi in 15 gg

Tamponi "drive trough" da oggi a Pesaro in strada dei Cacciatori. L'Asur ha già chiamato le prime 35 persone che avevano avuto nelle settimane scorse un primo tampone positivo per poi superare i sintomi del Covid-19. Una sorta di 'check point guariti'. All'apertura c'erano anche il consigliere regionale Andrea Biancani e il sindaco Matteo Ricci, entrambi con mascherina protettiva. "Si entra in auto dal cancello del Centro operativo, poi il primo vaglio. Quindi – spiega il sindaco - gli operatori effettuano il tampone alla persona in macchina. Che dovrà essere doppio, cioè ripetuto almeno dopo 24 ore, per avere la certezza di essere negativi".
    A distanza di 14 giorni dal primo tampone, le persone di cui confermare la guarigione (In Area vasta 1 circa 4mila) verranno chiamati nel 'check point' a Pesaro, al Codma di Fano (dal 2/4) e in località Sasso di Urbino dal 6/4. "Se risulteranno negativi - dice Biancani - verranno richiamati a fare il secondo entro sabato". Circa 8mila dunque i passaggi da sbrigare.
   

Ancona: I più letti