60mila mascherine Xiangcheng a Recanati

Marche
a65d80fc223da71da60f3b7cb505eeb8

Da Cina messaggio solidarietà,bandiere vicine "Forza Recanati!"

(ANSA) - RECANATI (MACERATA), 25 MAR - Dopo lo sbarco all'aeroporto di Milano, sono arrivate ieri sera a Recanati, le 60 mila mascherine donate dalla città cinese di Xiangcheng al sindaco di Recanti Antonio Bravi, 30 scatoloni contenenti 2mila mascherine ognuno, relegate in pacchi da 20, accompagnate da un messaggio di vicinanza e solidarietà: la bandiera italiana vicino alla bandiera cinese e la scritta "Forza Recanati!".
    Missione compiuta grazie al supporto della "Via Soccer" della Presidente Sue Su e di Dario Marcolini che si sono fatti ambasciatori delle due culture e grazie alla disponibilità di mr. Lee, capo del Dipartimento delle entrate di Xiangcheng che ha consentito l'intera operazione da parte del Governo Cinese.
    "In un momento in cui altri Paesi a noi più vicini ci hanno dimenticato - ha dichiarato il sindaco Bravi - il nostro ringraziamento va ai nostri amici cinesi per la loro generosità e per il grande impegno profuso affinché l'operazione andasse in porto. Un rapporto nato grazie all'interscambio culturale".
   

Ancona: I più letti