Biblioteca Consiglio attiva online

Marche
@ANSA
d6ad0b88f8440de88eeb9a0540f7b1d7

Uffici chiusi ma servizio remoto. Anche film, musica e giornali

La cultura non si ferma nelle Marche. La biblioteca del Consiglio regionale in questi giorni di emergenza sanitaria non è più accessibile al pubblico fisicamente, ma continuerà ad offrire tutti i suoi servizi online. "I libri possono essere di aiuto, - è il messaggio ai marchigiani -, sono un antidoto alla paura, ci tengono compagnia, sono occasione di evasione, ma anche di riflessione e dialogo". Per questo vengono assicurati i servizi da remoto per il prestito digitale e soprattutto per l'accesso alla MLOL, la Media Library On Line.
    Da giugno 2019 la Regione è entrata, insieme ad altre 20 Regioni e 6mila biblioteche, nel network nazionale che consente di erogare servizi innovativi digitali, veicolando on-line contenuti culturali. Un servizio che in questi giorni diventa particolarmente utile ed efficace: mette a disposizione e-book (129.456), audio-libri (134.053), file audio (120.652), film (400), e un'edicola digitale con quotidiani nazionali e internazionali e Spotify per l'ascolto della musica.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24