Coronavirus,finora 91 morti nelle Marche

Marche
41006ede26007e4cb321d94008abb407

Primo decesso ad Ascoli, 88enne ascolano ricoverato S. Benedetto

(ANSA) - ANCONA, 17 MAR - Si aggrava sensibilmente nelle Marche il bilancio dei morti correlati al coronavirus e raggiunge quota 91. Alle 69 vittime registrate fino a ieri si aggiungono infatti altri 22 decessi: 14 avvenuti oggi e altri otto risalenti ai giorni scorsi per i quali la diagnosi, precedentemente dubbia, è stata confermata. Primo morto in provincia di Ascoli Piceno, un 88enne di Ascoli ricoverato a San Benedetto del Tronto. Lo fa sapere il Gores (Gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie). Fino ad oggi sono deceduti 69 uomini e 22 donne: 74 domiciliati in provincia di Pesaro Urbino, 10 in quella di Ancona, 3 a Macerata, 3 a Fermo e 1 ad Ascoli Piceno. Nel 98,9% dei casi presentavano patologie pregresse e l'età media dei morti è finora di 80,2 anni. Il presidente della Regione Luca Ceriscioli parla di "giorno più dificile". "Il nostro pensiero, - aggiunge - la nostra vicinanza e il nostro impegno sono per coloro che stanno soffrendo e per il personale sanitario, che sta veramente dando il massimo".
   

Ancona: I più letti