Terremoto: cinque milioni per chiese Fabriano-Matelica

Marche
fbbc67809cbb653ba9753509abbe32ec

Interventi a Fabriano, Sassoferrato, Genga, Matelica, Cerreto

(ANSA) - FABRIANO (ANCONA), 2 MAR - Cinque milioni di euro per la ricostruzione post sisma delle chiese danneggiate dal terremoto del 2016 nella diocesi di Fabriano-Matelica. Il finanziamento rientra nell'ordinanza n. 84. Le chiese di Fabriano interessate sono: Sant'Ilario di Belvedere a cui sono assegnati 200 mila euro; San Paterniano di Collamato 550 mila euro; a San Pietro di Moscano sono previsti lavori per un importo di circa 460 mila euro; a Santa Maria Assunta di Paterno per 210 mila euro e a San Michele Arcangelo a San Michele 180 mila euro; al Sacro Cuore di via Gioberti andranno circa 300 mila euro; Santa Margherita 100 mila euro per il monastero e non per la chiesa che segue un iter diverso; per San Filippo 330 mila euro. A Genga sono stati finanziati i lavori per la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo a San Fortunato per 260 mila euro. A Sassoferrato intervento necessario al santuario Madonna del Cerro per 255 mila euro. Un milione e 600mila euro per San Francesco a Matelica e 400 mila euro per la chiesa del Suffragio.
   

Ancona: I più letti