Stalking,misure braccialetto elettronico

Marche
@ANSA
b0f694ea986cbe7084e85f4bb7813df1

Cc Civitanova Marche eseguono provvedimenti gip in casi distinti

La misura del divieto di avvicinamento alle rispettive famiglie, con applicazione del braccialetto elettronico, è stata eseguita nei confronti di due uomini ultrasessantenni residenti in provincia di Macerata ai quali, in casi distinti, vengono contestati rispettivamente maltrattamenti in famiglia e stalking. L'applicazione dei provvedimenti cautelare da "codice rosso", emessi dal gip di Macerata, è stata eseguita dai carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche dopo le dettagliate denunce delle vittime.
    Uno dei due uomini, che non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati da moglie e figli, avrebbe reiterato comportamenti minacciosi e violenti. L'altro si sarebbe invece reso responsabile di minacce, molestie e persecuzioni ai danni della compagna che non voleva più frequentarlo, mettendo in atto una sequela di appostamenti, numerosissimi messaggi di ogni tipo, provocazioni e danneggiamenti. A entrambi gli uomini è stato applicato il braccialetto elettronico per evitare che si avvicinino alle parti offese.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24