Corinaldo, 8/12 sia evento nazionale

Marche
9ddd60befe28678ae304b6d0985e993a

Incontro in Prefettura Ancona con ministro Interno Lamorgese

Un "tavolo di riflessione" per dare maggior valore al codice etico varato nelle Marche, ma ancora "strumento embrionale e volontario", per dare un "regolamento più serio" ai locali che gestiscono eventi per minori"; ma anche rendere nazionale l'evento dell'8 dicembre organizzato a Senigallia ("L'8 per il futuro") e non solo commemorativo, ma anche per promuovere il divertimento in sicurezza, dopo la tragedia della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo in cui morirono cinque adolescenti e una madre 39enne. Nelle parole di Luigina Bucci, presidente del Comitato genitori unitario di Senigallia, le richieste dei famigliari delle vittime al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese durante l'incontro in prefettura ad Ancona. Dopo l'incontro con i famigliari, a cui hanno partecipato anche il prefetto Antonio D'Acunto e il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo, il ministro ha presieduto un Comitato per la sicurezza a cui ha partecipato anche il capo della Polizia Franco Gabrielli.
   

Ancona: I più letti