Pd Piceno, serve candidato per vincere

Marche
a304b171e393087f0efe2fb520c2b523

Bene Ceriscioli, ma impossibile competere senza cambiare

Pd del Piceno in rivolta contro la ricandidatura del presidente uscente Ceriscioli alle regionali del 2020. E' la posizione emersa durante un'assemblea aperta ai gruppi dirigenti dei Comuni del territorio, che si è tenuta a Offida. Presenti tra gli altri i tre sindaci del Pd del territorio di riferimento dell'Unione dei Comuni della Vallata del Tronto, i segretari di circolo, Antimo Di Francesco, capogruppo Pd a San Benedetto del Tronto, Lucio D'Angelo, dell'Assemblea regionale Pd Marche, Valerio Lucciarini della segreteria regionale Pd, Luciano Agostini, direzione regionale Pd. "Così andiamo a sbattere conto un muro" è stato detto, invocando "una candidatura in grado di competere con lo schieramento di centrodestra, dalle previsioni largamente in vantaggio su tutti gli altri". E per altri "va messa in discussione la candidatura di Ceriscioli" per poter competere "per vincere".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24