Ferisce amico e si butta in lago, salvo

Marche
ecf560e253ef554e44865c61d6974211

Sul luogo Cc Vvf e 118. Aggressore in grave stato ipotermia

Accoltella un amico al torace e fugge. Poi, forse sotto choc, si mette in mezzo alla strada tentando di farsi investire da un'auto di passaggio che però riesce a schivarlo e a quel punto scavalca la ringhiera di un ponte e si getta nel lago di Castreccioni a Cingoli. Alla fine è stato recuperato in grave stato di ipotermia. E' successo la scorsa notte a Moscosi di Cingoli. I due amici erano usciti con altri ragazzi da un bar della zona, quando, per un diverbio, è scattata l'aggressione con un coltello nel parcheggio prima del ponte che attraversa il lago. Il 19enne autore della coltellata è fuggito, piazzandosi in mezzo alla strada, ma un' automobile lo ha solo sfiorato. Si è quindi lanciato nel lago e l'automobilista ha dato l'allarme. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco, ambulanza del 118 e della Piros di Apiro. Il giovane è stato individuato aggrappato ad un pilone e recuperato con un barca a remi.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24