Corto Dorico, Turning Ten premio Amnesty

Marche
ancona

Menzione speciale a Sleepwalk. Domani progetto Cinebimbi

Il Premio Amnesty International Italia del festival Corto Dorico di Ancona va a Turning Ten di Jaylan Auf (Egitto-Inghilterra) "per aver espresso in pochi minuti una storia di ribellione e di coraggio attraverso un atto di disubbidienza nella sfera delle relazioni quotidiane e familiari". Menzione speciale a Sleepwalk di Filipe Melo (Portogallo-Usa) "per aver rappresentato attraverso una sceneggiatura surreale e un'ambientazione classica, di una silenziosa America di provincia, un viaggio, apparentemente senza senso, il cui obiettivo si svela soltanto alla fine, quello di una promessa, un messaggio, un ultimo desiderio". E ancora il premio IIK "A Corto di Diritti" è stato assegnato dalla Giuria Giovani di Corto Dorico a Kofi and Lartey di Sasha Rainbow (Nuova Zelanda). Il festival, diretto da Daniele Ciprì e Luca Caprara e giunto alla sua 16/a edizione, si chiude domani.
    Tra gli ultimi appuntamenti, la presentazione del Progetto Cinebimbi e la proiezione del videoclip La nave dei folli.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24