Corinaldo, un corto di Cicconi Massi

Marche
13451be0f9ab9b864e7a429cd39dde12

'Ho lasciato parlare i ragazzi, non gli adulti'

Un cortometraggio del fotografo e regista Lorenzo Cicconi Massi, senigalliese, per rendere omaggio alle sei vittime della strage della discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo: verrà proiettato domani 8 dicembre ad un anno esatto dai fatti. L'iniziativa rientra nel programma "L8 per il futuro-Da un concerto si torna senza voce, non senza vita", messo a punto da Regione Marche e Cogeu (Comitato Genitori Unitario) di Senigallia, con altre istituzioni e con l'apporto di un gruppo di giovanissimi, per ricordare i cinque minorenni e la mamma di 39 anni, morti nella calca generata da spruzzi di sostanza urticante. Il corto, dal titolo "Mi batte forte il tuo cuore", verrà proiettato alle 20 in piazza Garibaldi. "La cosa che mi è stata chiara fin dall'inizio, quando ho accettato di realizzarlo, è che dovessero parlare i ragazzi, non gli adulti, senza polemiche né forzature" spiega Cicconi Massi, esponente della 'scuola' fotografica di Senigallia, la stessa di Mario Giacomelli.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24