Scontro Tornado,inizia processo a Ascoli

Marche
6a3c92ac7dfc1e5897c4030252dd70a5

Due militari accusati omicidio e disastro colposi

Ha preso il via al tribunale di Ascoli Piceno il processo per l'incidente aereo del 19 agosto 2014 nel quale persero la vita quattro piloti dell'Aeronautica militare, i capitani Mariangela Valentini, Alessandro Dotto, Giuseppe Palminteri e Paolo Piero Franzese. Imputati sono Bruno Di Tora, 47enne originario di Caserta all'epoca comandante del 154/o Gruppo, al quale era affidata la responsabilità della pianificazione dell'esercitazione, e Fabio Saccottelli, 43 anni di Verbania, indagato quale capo cellula della pianificazione area target della stessa esercitazione. I due militari dell'Aereonautica militare italiana erano in servizio presso la base di Ghedi dalla quale i due Tornado si levarono in volo per l'esercitazione; sono accusati di omicidio colposo e disastro aviatorio colposo. Agli imputati il procuratore Umberto Monti contesta negligenze in pianificazione della missione e assistenza agli equipaggi di Freccia 11 e Freccia 21 che si scontrarono sopra Venarotta (Ascoli Piceno).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24