Siria, sindacati in piazza ad Ancona

Marche
b52d397123e65d0d94c605d3ce8f3d00

Karim Franceschi, sanzioni economiche contro la Turchia

Sindacati Cgil, Cisl e Uil di Ancona in piazza oggi, insieme all'Anpi e Udu Gulliver, più un'altra trentina di sigle (tra cui Arci, Libera, Rete Studenti Medi, Legambiente) per protestare contro l'aggressione della Turchia alla popolazione curda in Siria. Blocco della vendita delle armi italiane alla Turchia di Erdogan, anche per i contratti già in corso, stop ai negoziati per l'ingresso della Turchia nella Ue, sanzioni economiohe alcune delle richieste avanzata da Marco Sebstianelli (Cgil), Alessandro Mancinelli (Cisl), Claudia Mazzucchelli (Uil), Tamara Ferretti (Anpi), In chiusura l'attivista e scrittore Karim Franceschi, ex combattente dell'Ypg contro l'Isis in Siria, ha denunciato il silenzio delle istituzioni internazionali, "un complotto che ha autorizzato l'aggressione della Turchia di Erdogan contro le popolazioni curde". Ma il popolo di tutto il mondo "sta dalla parte dei curdi per la lotta all'Isis e per la via democratica che hanno scelto per governare quel territorio, una via più alta".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24