CasaPound imbavaglia statue nelle Marche

Marche
ancona

Protesta per chiusura pagine Facebook e Instagram

Statue imbavagliate di rosso da CasaPound, anche ad Ancona e in altre città delle Marche: Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano, Senigallia. Una protesta simbolica in tutta Italia, informa una nota, con cui il movimento di estrema destra intende continuare a "tenere alta l'attenzione sulla censura in rete, a 40 giorni dalla disattivazione delle sue pagine e dei profili dei suoi attivisti da parte delle piattaforme Facebook e Instagram e in attesa della prima udienza della causa intentata contro i siti di Mark Zuckerberg, fissata per il 13 novembre". Ad Ancona è stata imbavagliata la statua di 'Violata', ad Ascoli Piceno sono stati presi di mira i busti nel giardino comunale e la statua del beato Marcucci.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24