Ok target Marche per risorse Fse 288 mln

Marche
ancona

Assessore Bravi a Comitato di Sorveglianza con rapporteur Ue

Raggiunto il target di performance che consente alla Regione Marche di confermare le risorse assegnate dal Fondo Sociale Europeo, 288 milioni di euro da spendere entro il 2023, e ricevere la premialità. E' emerso durante l'annuale Comitato di sorveglianza del Fondo sociale europeo presieduto dalla "rapporteur" Adele De Angelis con l'assessore al Lavoro, alla Formazione e all'Istruzione Loretta Bravi. A fine 2018 si sono registrati impegni per oltre 95 milioni di euro, spese dei beneficiari finali superiori ai 52 milioni e un ammontare cumulato di spesa certificata alla Commissione europea di 41,4 milioni di euro (soglia n+3 37,4 milioni). Con le misure realizzate sono stati raggiunti 34.863 destinatari, quasi 27mila dei quali disoccupati. Ad aprile del 2019 è stata inoltrata un'ulteriore domanda di pagamento alla Commissione, riferita a spese sostenute entro il 2018, per un valore cumulato di 47,5 milioni di euro (a fronte di un target finanziario fissato per la performance al 2018 di 40,9 milioni).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24