Minacce su Fb a Fondazione Scarponi

Marche
ancona

Fondazione si occupa sicurezza stradale, pronta a via legali

Minacce sui social media contro la Fondazione Michele Scarponi e in particolare contro Marco Scarponi, fratello del campione di ciclismo morto in un incidente straDale, impegnato in questi giorni per la Rai come opinionista durante le tappe del Giro d'Italia. Negli ultimi giorni c'è stata un'escalation di messaggi negativi e intimidatori sul profilo Facebook della Fondazione (che si occupa di sicurezza stradale), fino a vere e proprie minacce di morte, anche tramite messaggi privati. I profili degli autori sono stati segnalati a Facebook che ha rimosso i post. A segnalare il caso, tra gli altri, il giornalista sportivo Marino Bartoletti. La Fondazione Scarponi ha deciso che, se succederà ancora, adirà le vie legali segnalando alla Procura gli autori delle minacce.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24