Papa sorvola Amandola,saluta gente sisma

Marche
@ANSA
e95d1aee6c51a6d6db539eb1e912ec0d

Sindaco, 'un dono incredibile, primavera di speranza'

Durante il volo in elicottero che lo ha condotto stamane da Roma a Loreto, papa Francesco ha trovato il modo anche di far sentire la sua presenza e la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto nelle zone interne delle Marche. Alle 8:45 elicottero con a bordo il Pontefice si è abbassato sulla cittadina di Amandola (Fermo) e ha sorvolato a bassissima quota il campo sportivo, dove si erano radunati centinaia di residenti e gli alunni delle scuole che sventolavano bandierine bianche e gialle, i colori del Vaticano. Il Papa ha salutato i presenti dal finestrino dell'elicottero, mentre sul terreno i bambini erano disposti per formare la scritta "Ciao". Si è abbassato "fino a 50-30 metri da terra e abbiamo visto papa Francesco con chiarezza, ci ha benedetto - racconta il sindaco Adolfo Marinangeli -, un dono incredibile, un segnale di attenzione per un territorio e una popolazione che hanno sofferto e che cercano di rialzarsi. Grazie al Papa, questa è una primavera di speranza".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24