Muore centauro dopo scontro Ascoli-Mare

Marche
ancona

Ferita gravemente moglie, ma non in pericolo di vita

E' morta durante la notte una delle persone rimaste ferite ieri nel grave incidente avvenuto lungo il raccordo autostradale Ascoli-Mare. Si tratta di un uomo di 38 anni, originario di Mosciano Sant'Angelo (Teramo), in sella ad una moto che viaggiava in direzione San Benedetto quando, all'altezza dell'uscita di Monsampolo del Tronto, è piombata su una Opel Insigna che aveva rallentato in prossimità di un cantiere. L'uomo era stato soccorso e trasferito in eliambulanza all'ospedale di Torrette di Ancona, dove è deceduto a causa delle gravi lesioni riportate. Ferita gravemente anche la moglie che era in sella alla moto insieme a lui: la donna non sarebbe comunque in pericolo di vita. Sulla dinamica dell'incidente indaga la polizia stradale.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24