Corte Conti Marche,744mila euro condanne

Marche
@ANSA
c485f328e0a516174d0a00cd3136588d

Mille nuove istruttorie procura. Recuperati Erario 629mila euro

Nel 2018 la sezione giurisdizionale della Corte dei Conti delle Marche ha emesso sentenze di condanna per danno erariale per un ammontare di 744mila euro.
    Emerge dalla relazione illustrata dalla neopresidente Luisa Motolese nel corso dell'apertura dell'anno giudiziario contabile ad Ancona. La Corte ha pronunciato 37 sentenze di cui 26 in materia di responsabilità. Dal canto suo la procura regionale, guidata da Giuseppe De Rosa, ha avviato 1.038 nuove istruttorie, di cui 67 connesse a procedimenti penali per truffa, sulla base di segnalazioni giunte per il 75% da amministrazioni. Lo scorso anno la procura ha definito 279 istruttorie e 30 inviti a dedurre per contestare 6,3 milioni di euro di danni; ha recuperato oltre 82mila euro prima dei processi dopo semplici inviti a dedurre. Nel 2018 grazie alla Corte dei Conti sono rientrati nelle casse dello Stato poco meno di 630mila euro.
    Lunga è comunque la strada per recuperare i crediti liquidati dal 1994: restano da riportare 'a casa' 23,7 milioni di euro.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24