Casa, ok Consiglio legge riordino

Marche
@ANSA
4f12eab97edb0573fb18250dd38abc6d

Via sfratto morosità incolpevole, no accesso chi ha 50% immobili

(ANSA) - ANCONA, 20 DIC - Con 19 voti favorevoli, uno contrario e 7 astenuti il Consiglio regionale delle Marche ha dato il via libera alla pdl di riordino del sistema delle politiche abitative. A favore del provvedimento, oltre alla maggioranza, anche Fi e il consigliere leghista Luigi Zura Puntaroni. Astenuti Sandro Zaffiri, Marzia Malaigia (Lega), Elena Leonardi (Fdi), Romina Pergolesi, Gianni Maggi, Peppino Giorgini (relatore di minoranza) e Piergiorgio Fabbri (M5s).
    Contrario Sandro Bisonni. Tra le novità il reinvestimento dei proventi delle alienazioni per riqualificare gli immobili e mettere a disposizione nuovi alloggi, la rivisitazione dei requisiti per accedere ai bandi come residenza o lavoro continuativo per 5 anni nella Regione. Escluso l'avvio immediato della procedura di sfratto in casi di morosità incolpevole e ristretto il campo di "ampliamento stabile" del nucleo familiare nell'appartamento al secondo grado di parentela. Il Cda dell'Erap regionale passerà da 5 membri a 7, il direttore sarà nominato dalla Giunta.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.