Caccia: respinta mozione sfiducia Pieroni

Marche
@ANSA
9721d74e1ee91c5f5fa9498063b297c8

Zaffiri espone maxi fac-simile lettera assessore ai cacciatori

(ANSA) - ANCONA, 18 DIC - Con 17 voti contro, sette a favore (M5s, Lega e Sandro Bisonni), un astenuto il Consiglio regionale delle Marche ha respinto la mozione di sfiducia contro l'assessore alla Caccia Moreno Pieroni (che si è astenuto). Nel mirino delle opposizioni i provvedimenti varati dall'Assemblea legislativa per 'rimediare' alle decisioni di Consiglio di Stato e Tar, dovute alla mancanza di un piano faunistico regionale, e sbloccare la caccia nei siti Natura 2000. Indice puntato però anche sulle lettere inviate da Pieroni ai cacciatori per spiegare i provvedimenti e indicare i consiglieri che avevano votato contro (tutti i consiglieri M5s) le proposte di legge approvate su sua proposta dal Consiglio regionale.
    Uno dei promotori della mozione, il capogruppo leghista Sandro Zaffiri, ha esposto una gigantografia di un fac-simile delle lettere di Pieroni ai cacciatori. "Caro cacciatore la caccia è stata chiusa per colpa mia. Moreno Pieroni" ha scritto Zaffiti sul cartello.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.