Tajani, Ue sempre vicina territori sisma

Marche
@ANSA
f761cf5aa47fe41647c76cc572a9ad4b

Presidente Pe, risorse ci sono, accelerare su ricostruzione

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 26 NOV - L'Europa è stata sempre vicina ai territori colpiti del terremoto del 2016, "ha fatto la sua parte, ha stanziato due miliardi di euro per le zone terremotate e la mia presidenza è stata dedicata alle popolazioni colpite dal sisma". Lo ha ricordato il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, che oggi ha inaugurato l'anno accademico dell'Università di Camerino, il Comune con la più grande zona rossa del cratere sismico. "Abbiamo modificato le leggi che permettono oggi di utilizzare fondi regionali e strutturali europei con un cofinanziamento del 5% (e non più del 50%, ndr) per le zone colpite da calamità naturali. E allora, visto che gli strumenti finanziari non mancano, bisogna suonare la sveglia a Roma, che si diano una mossa". Prima della cerimonia il presidente del Parlamento Europeo ha visitato la zona rossa. "Non è cambiato nulla dalla mia visita a Camerino che risale a più di un anno fa - ha osservato - e questo per me è un motivo di grande tristezza".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.