Bomba Ancona, disinnesco il 20 gennaio

Marche
ancona

Chiusi stazione Fs e porto, negozi, ristoranti, circoli, chiese

(ANSA) - ANCONA, 26 NOV - La bomba, residuato bellico, rinvenuta il 17 ottobre scorso sulla linea ferroviaria in zona Archi-Stazione ad Ancona sarà rimossa il 20 gennaio prossimo dagli artificieri. Lo hanno annunciato il sindaco Valeria Mancinelli e l'assessore alla Protezione Civile Stefano Foresi, presentando il piano di evacuazione della zona nel raggio di 800 metri per 12mila persone che abitano nelle 86 vie vicine al luogo di ritrovamento dell'ordigno. "Invitiamo la popolazione che abita nella 'zona rossa' - l'appello del sindaco - a liberare l'area interessata con mezzi propri, e provvederemo a spostare i cittadini che non possono farlo, accompagnandoli con mezzi pubblici gratuiti nei centri di accoglienza". Le operazioni di evacuazione cominceranno alle 4:30 della mattina del 20, ha spiegato Foresi, per consentire agli artificieri di cominciare l'opera di bonifica che durerà dalle 9 alle 19.
    Chiusi stazione Fs e porto, negozi, ristoranti, chiese, circoli.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.