Cinghiali,protesta agricoltori a Regione

Marche
@ANSA
d51dbcaaf7fecb56cd6d28dd45d1f5e3

Delegazione Cia da vice presidente Giunta

(ANSA) - ANCONA, 20 NOV - Circa 200 agricoltori di Cia, Copagri, Confagricoltura, Frima, Fedagri Confcooperative provenienti da tutte le Marche, anche con mezzi agricoli, hanno protestato davanti a Palazzo Leopardi, sede dell'aula consiliare regionale, ad Ancona per chiedere alla Giunta di dare seguito alle delibere contenenti provvedimenti per i danni causati da cinghiali e di prendere altre misure specifiche. Al sit-in, durante il quale sono stati esposti cartelli ("La burocrazia fa più danni dei cinghiali") e sventolate bandiere delle associazioni, hanno partecipato anche sindaci e assessori. Tra le richieste, dare seguito alla delibera che autorizza gli agricoltori a usare chiusini per catturare cinghiali e a sparare agli ungulati se in regola con i permessi o di chiamare un selecacciatore di fiducia, "l'intervento della forza pubblica (guardie forestali e venatorie) per abbattere cinghiali ancora in sovrannumero" e anche "tempi certi per i risarcimenti danni". Una delegazione ha incontrato la vice presidente Casini.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.