Marche, ok spesa certificata Por Fesr

Marche
@ANSA
3991d31d3d0d46bd2a45f984ea8cbb59

Bora, Regione ha bisogno dell'Europa e sa utilizzare le risorse

"La Regione Marche ha bisogno dell'Europa ed è in grado di utilizzare tutte le risorse che vengono date". La chiosa dell'assessora regionale alle attività produttive Manuela Bora accompagna l'annuncio del raggiungimento da parte della Regione dell'obiettivo di spesa (pagamenti certificati ai beneficiari) per progetti nell'attuazione del Por Fesr 2014-2020: superata con oltre un mese d'anticipo sulla scadenza di fine anno quota 46,85 milioni di euro, il cosiddetto "N+3", con pagamenti certificati per 47,3 milioni di euro. Le proiezioni assicurano che verrà centrato e superato anche l'obiettivo di 48,6 milioni di euro del "performance framework" (che evita la necessità di restituire le risorse della riserva di premialità pari al 6% dei fondi del Programma). "Il risultato - ha detto Luigi Nigri della Commissione Europea - pone le Marche in vetta tra le regioni italiane per ammontare certificato. Malgrado le incertezze dovute al sisma la Regione ottiene un risultato importante senza soluzione last minute".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.