Sisma, Società Dante aiuta arte ferita

Marche
@ANSA
b2b18ad741fea96e747801d9751c46df

Donazione comitato austriaco sosterrà iniziative Soprintendenza

La Società Dante Alighieri scende in campo per il patrimonio artistico e culturale delle Marche colpito dal terremoto del 2016. L'azione di salvaguardia e messa in sicurezza di musei e luoghi storico-artistici interessa oltre 16 mila opere d'arte e centinaia di edifici, molti dei quali oggi non sono accessibili e non lo saranno a lungo. Per conservare la memoria di quel patrimonio e garantirne la fruizione da parte del pubblico la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche ha dato vita al progetto dei 'Musei invisibili', valorizzato da una collana di pubblicazioni sulla storia del paesaggio e del territorio. Il Comitato della Società Dante Alighieri di Spittal an der Drau, presieduto da Gert Thalhammer (oltre 1.000 soci stranieri accomunati dall'amore per la cultura e l'arte italiane) ha sposato l'iniziativa e promosso una raccolta di fondi per finanziare il progetto editoriale, che sarà curato dalla casa editrice maceratese Quodlibet.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.