'Due senza', Camerino ricorda sisma

Marche
@ANSA
81bcd4e880275fcc2007e9b783244d42

Successo visite in centro storica 'zona rossa'

Stanno avendo un successo oltre le aspettative le visite organizzate per gruppi di 25 persone nel centro storico di Camerino, ancora 'zona rossa' e quindi off limits a tutti, dopo le scosse di terremoto di fine ottobre 2016. Il Comune ha deciso di ricordare l'evento, che ha pesantemente colpito la città, un centro culturale e universitario, con iniziative come le passeggiate nel centro storico, fiaccolate, convegni. "Due senza" il nome dato al calendario di iniziative organizzate dal Comune, di concerto con l'Arcidiocesi di Camerino-San Severino e in collaborazione con l'associazione turistica Pro Camerino per mantenere viva l'attenzione su quello che è accaduto. La visite guidate, su prenotazione e lungo un percorso 'sicuro' sono sempre affollate: "Chi partecipa? Un po' tutti - spiega il consigliere comunale Leo Marucci -. Gente di Camerino, magari chi abita in periferia o fuori, studenti universitari con le loro famiglie e persino ex studenti universitari".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.