Sold out Benigni a teatro Jesi con Dante

Marche
@ANSA
e1dcf431a6ad9a6476a69f6106189b05

'Incredibile che in Italia non vi siano scuole dantesche'

Standing ovation per Roberto Benigni che ieri sera in un Teatro Pergolesi sold out ha recitato il XXVI Canto dell'Inferno di Dante al termine di due giornate di studio ad Apiro (Macerata) e Jesi, che hanno portato nelle Marche esperti dantisti da tutto il mondo. "Mi sono sentito inadeguato di fronte a tanti insigni universitari - ha detto l'attore premio Oscar - ma mi sono messo al servizio di questo straordinario poeta che ha dato tanto a tutto il mondo ed è stato in grado di tirare fuori parti di noi che non conoscevamo, regalandoci le parole per descriverle. Il suo canto non è scultoreo, ma ritmico come quello di un musicista. E' incredibile che in Italia non abbiamo scuole dantesche". Poi ha ringraziato i sindaci di Apiro e Jesi: "Mi hanno fatto conoscere le Marche, una regione segreta e meravigliosa di cui mi sono innamorato, forse cercherò casa da queste parti. Chissà come siete belli anche voi - ha poi scherzato col pubblico in sala - se avete una città così bella!".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.