A Bologna la Tree Marathon, 42.195 piccoli alberi sui balconi per tutelare l'ambiente

Ambiente

di Ilaria Iacoviello

Tree_marathon-logo 2

Querce, aceri e ciliegi sono le tre piante scelte come protagoniste della "maratona" candidate a trovare un posto nelle case di migliaia di italiani come alberi in miniatura capaci di vivere in vaso. La presentazione in città in occasione della giornata nazionale degli alberi che ricorre proprio oggi

Per contribuire a mitigare gli effetti della crisi climatica, eliminando una porzione di anidride carbonica dall’aria delle città, basta un piccolo gesto che diventa grande se fatto da tanti. È questa l’idea della Tree Marathon - Un albero per il futuro già partita da qualche settimana in tutta Italia che oggi viene presentata ufficialmente a Bologna.

L’ iniziativa

Tutti possiamo fare spazio a un piccolo albero: piccole querce, ciliegi e aceri capaci di assorbire meglio l’anidride carbonica per raggiungere il traguardo di 42.195 nuovi piccoli alberi (tanti quanti sono i metri di una maratona) sui balconi e sulle terrazze delle città italiane. L’iniziativa promossa da Si Produzioni-Eugea nasce da un’idea supportata da evidenze scientifiche: le piante assorbono l’anidride carbonica dall’atmosfera e la trasformano in foglie, fiori e frutti; i vegetali che vivono nei luoghi dove il gas serra viene liberato hanno un’aumentata efficienza di assorbimento; le giovani piante sono delle vere e proprie “spugne” di anidride carbonica; alcune specie di alberi, con poca crescita, sono più adatte di altre ad essere coltivate su balconi e terrazze urbane anche di dimensioni ridotte. Querce, aceri e ciliegi sono perciò le tre piante scelte come protagoniste della Maratona e candidate a trovare un posto nelle case di migliaia di italiani come alberi in miniatura capaci di vivere in vaso. 

La presentazione dell’evento

Partecipare all’iniziativa è molto semplice: collegandosi allo shop di Eugea si potrà acquistare un albero a 15 euro. Si tratta di alberi alti circa 20 cm che vengono spediti a domicilio in un imballo di cartone contenente anche le istruzioni per la coltivazione, il terriccio e un vaso in fibra di cocco naturale.  Tutte le piante sono certificate e accompagnate dal passaporto del Servizio Fitosanitario. Importante è sottolineare che la Tree-Marathon verrà presentata oggi alle 16:30 in una conferenza stampa a Palazzo De’ Toschi durante la quale chi vorrà potrà acquistare piccoli alberi che Banca di Bologna ha donato alla Onlus “Bimbo Tu” che dal 2007 è al fianco dei bambini e degli adolescenti che soffrono di malattie del sistema nervoso centrale, assistiti presso l’Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna (ISNB). 

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24