Il Wolverine di Scott Eastwood? Sarebbe così

Inserire immagine

Dopo l’addio di Hugh Jackman la candidatura dell’attore nei panni dell’X-Men rimasto senza volto, qualcuno online si è divertito ad immaginare l’aspetto del nuovo eroe Marvel interpretato dal figlio del celebre regista

Lo abbiamo visto all’opera in Fast & Furious 8, in Suicide Squad e in Fury e nei prossimi mesi lo vedremo sul set di Pacific Rim - La rivolta: ora Scott Eastwood, figlio del celebre regista, si propone come erede di Hugh Jackman nel ruolo di Wolverine. Se sul futuro del mutante con gli artigli di adamantio si sa ancora poco, online l’autocandidatura dell’attore non è passata inosservata.

Come potrebbe essere
Qualcuno si è domandato come potrebbe apparire Eastwood nei panni dell’X-Men più celebre di sempre, provando ad immaginarlo. E a disegnarlo. Si tratta del digital artist Boss Logic, che ha condiviso sui social network l’ipotetico aspetto di Eastwood se interpretasse davvero l’iconico personaggio di casa Marvel. Ecco così due versioni inedite del possibile nuovo Wolverine: nella prima immagine Scott Eastwood è rappresentato con la tuta dell’eroe e il volto in bella vista, nell’altra indossa anche la maschera sul viso. Immancabili, poi, gli artigli che lo rendono unico nel suo genere e il sigaro fumante che pende dalle labbra.


Eastwood sì, Eastwood no
Cosa ne pensa il pubblico? Stando ai commenti pubblicati su Twitter, il nuovo Wolverine potrebbe convincere. C’è chi non ha dubbi in merito e dice che “c’è bisogno di questo il prima possibile, sarebbe epico”, chi vorrebbe tanto vedere il padre Clint nei panni di Wolverine ma, data l’età, Scott andrebbe benissimo come alternativa, e chi fa notare che quando Hugh Jackman ha interpretato Wolverine per la prima volta aveva 31 anni, proprio come il giovane collega: che sia solo una casualità? E mentre viene lodato il lavoro di design di Boss Logic, un utente storce il naso: “Il lavoro è buono, ma vedere Eastwood in quel costume è troppo strano”.

 


Intanto arriva anche la controproposta di un utente, che gli artigli di adamantio li piazza sull’attore Tyler Hoechlin…


Attori come supereroi
Non è la prima occasione in cui l’artista Boss Logic trasforma un attore che nulla ha a che fare con il mondo dei fumetti, in un supereroe. La sua pagina Instagram, dove condivide le sue creazioni, conta 500 mila follower ed aveva già visto Scott Eastwood fra i protagonisti, questa volta nei panni di Nightwing della DC Comics. Sotto la tutina rossa e dorata di Flash ci ha piazzato Matthew McConaughey, Cable di Wolverine ha il volto di Liam Neeson, mentre Tom Welling indossa per l’occasione il mantello rosso di Superman.





Un topo di nome Wolverine
Una delle trovate più buffe che riguardano il personaggio di Wolverine è quella ad opera dell’illustratore Alfredo Lopez Jr., che qualche tempo fa ha voluto celebrare l’acquisizione della Marvel da parte di Disney realizzando un divertente mash-up fra due personaggi cult del mondo animato e dell’universo dei cinecomic. Così è nato WolverMickey, un Topolino con artigli, sigaro, barba incolta e sguardo truce.