Oscar 2018, "Gatta Cenerentola" in gara tra i film d'animazione

2' di lettura

La pellicola italiana, una rivisitazione moderna e noir della celebre fiaba, corre con altri 25 titoli per far parte dei 5 candidati agli Academy Awards del prossimo 4 marzo. Le nomination finali saranno annunciate il 23 gennaio

C’è un film italiano tra i 26 in gara per i prossimi Oscar come miglior titolo d’animazione: è “Gatta Cenerentola” di Alessandro Rak (regista de “L'arte della felicità”), Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone (team del napoletano Studio Mad). Il film è una rilettura post moderna e noir della celebre favola, nella versione trascritta nel 17esimo secolo da Giambattista Basile. L’Academy ha pubblicato la lista delle pellicole in competizione per entrare nella shortlist finale, che sarà annunciata il 23 gennaio. Il film ha già ricevuto diversi premi all'ultimo Festival di Venezia ed è accompagnato dalle voci – tra gli altri – di Massimiliano Gallo, Maria Pia Calzone e Alessandro Gassmann.

La trama del film

"Gatta Cenerentola" narra di Mia, una ragazza cresciuta dentro una grandissima nave ferma ormai da 15 anni nel porto di Napoli. Il padre di Mia è morto e lei è costretta a vivere con la cattiva matrigna e con le sue sei figlie. È in pratica una rivisitazione moderna della celebre favola di tradizione orale "Cenerentola", trascritta da Giambattista Basile nella raccolta "Lo Cunto de li Cunti", che ha ispirato il film di Matteo Garrone "Il Racconto dei racconti".

Gli altri film in corsa

“Gatta Cenerentola” dovrà concorrere con produzioni di major cinematografiche come “Cattivissimo me 3”, “Cars 3”, The Emoji movie, “Capitan Mutanda”, le avventure con i mattoncini Lego Batman e Lego Ninjago e il film di Natale 2017 Pixar/Disney, intitolato “Coco”. Tra i candidati anche il canadese “The Breadwinner”, che ha come coproduttrice esecutiva Angelina Jolie, e la sorpresa al botteghino “Loving Vincent”, dedicato a Van Gogh. Fra i Paesi con più opere in gara dopo gli Usa ci sono il Giappone e la Francia.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24