Al via Contemporaneamente Roma: musica, arte e teatro

Inserire immagine

L'iniziativa, lanciata dall'assessore alla crescita culturale Luca Bergamo, "abbraccia" le manifestazioni più importanti della stagione autunno-inverno 2017

Raccogliere i progetti artistici a più forte vocazione contemporanea. Questo l’obiettivo di Contemporaneamente Roma, un contenitore degli appuntamenti che mirano a caratterizzare il ruolo di Roma come Capitale della cultura contemporanea. Un fitto elenco di eventi proposti dalle istituzioni cittadine e selezionati attraverso un bando pubblico.

Musica, dal coro di smartphone alla Traviata di Sofia Coppola

Stasera, nella sala Petrassi del Parco della Musica, uomo e macchina insieme in una performance musicale interattiva: “Geek Bagatelles” del compositore francese Bernard Cavanna. Da una parte l’orchestra che rielabora frammenti estratti dalla Nona sinfonia di Beethoven, dall’altra il Coro di smartphones di un gruppo di studenti, guidato da Pierre Bassery che, grazie a un’app, produce suoni diversi a seconda di come vengono mossi i cellulari.
Il 29 ottobre (fino al 4 novembre) torna al Teatro Costanzi la “Traviata”, maestosa produzione con la regia di Sofia Coppola che ha fatto incontrare il capolavoro di Giuseppe Verdi con l’arte sartoriale di Valentino Garavani. Una "renaissance" per il Costanzi che promette di continuare sulla scia dell'innovazione.

Teatro, dai corpi nudi di Emma Dante alle scene 3D di “Fra Diavolo”

Debutta stasera, al Teatro Argentina, “Bestie di scena” di Emma Dante. Fino al 22 ottobre sarà possibile assistere allo spettacolo della regista siciliana che propone una riflessione sul lavoro dell’attore, tra vita pubblica e vita privata portando sul palcoscenico interpreti nudi.
dEVERSIVO”, invece, è lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Eleonora Danco che andrà in scena da giovedì 19 al 29 ottobre, al Teatro India. Performer della scrittura ironica e disturbante, spesso colorata di un romanesco quasi pasoliniano, la Danco porta in scena tutta la potenza e la forza del teatro contemporaneo. Contemporaneo che viene esplorato anche al Teatro dell’Opera con “Fra Diavolo”, diretto da Giorgio Barberio Corsetti che ha fatto realizzare le scene dell’opera di Auber interamente con l’aiuto di una stampante 3D.

Arte, dal fumetto di “Mangasia” alle sperimentazioni di ORLAN

In corso, al Palazzo delle Esposizioni, la mostra “Mangasia: Wonderlands of Asian Comics”, la più ampia selezione di opere originali del fumetto asiatico esposte accanto alle loro controparti commerciali. Stessa location, fino all’8 gennaio, per "Digitalife 2017".  All’interno degli spazi del Palazzo delle Esposizioni lo spettatore interagisce con complesse architetture audiovisive, avvolto da vortici di luce e suoni. Apre al pubblico il 14 ottobre, al Macro Testaccio, “Jusqu’ici tout va bien”, la prima mostra personale in un museo italiano dell’artista francese Renaud Auguste-Dormeuil che lavora sulla qualità enigmatica del tempo. Dal 25 ottobre invece Macro di via Nizza ripercorrerà l’avventura artistica della performer francese ORLAN sperimentando, per la prima volta in Italia  “Expérimentale Mise en jeu”, uno spettacolare video gioco con installazione interattiva.

TAG: