Addio al comico Charlie Murphy, fratello di Eddie

Charlie Murphy (Getty Images)
2' di lettura

Si è spento a 57 anni dopo una lunga battaglia contro la leucemia. Era noto al grande pubblico soprattutto per la partecipazione al “Chappelle’s show”  

Charlie Murphy, attore comico e fratello maggiore del celebre Eddie, è morto a 57 anni dopo aver combattuto a lungo contro la leucemia. A confermare la notizia è stato il manager della star.

 

Le parole della famiglia

La famiglia dell’attore ha affidato il proprio messaggio ad un comunicato stampa pubblicato dall' "Entertainment weekly": “I nostri cuori sono rattristati per la perdita del nostro figlio, fratello, padre, zio, e amico Charlie. Ha donato alla nostra famiglia amore e risate, e non c’è giorno in cui la sua presenza non ci mancherà”. I familiari e gli amici di Charlie Murphy hanno quindi chiesto di rispettare la loro privacy in un momento così delicato. L’attore aveva tre figli: due avuti dalla moglie Tisha Taylor Murphy, morta nel 2009 a causa di un cancro, e uno da una precedente relazione.

 

Una carriera all'insegna della comicità

Nato il 12 giugno 1959 a Brooklyn, Charlie Murphy si era avvicinato al mondo dello spettacolo negli anni ’80, lasciandosi alle spalle un’adolescenza piuttosto travagliata e segnata da guai con la legge. Pur non raggiungendo lo stesso successo del fratello Eddie sul grande schermo, Charlie Murphy si era ritagliato un ruolo importante nella televisione americana partecipando dal 2003 al 2006 al "Chappelle’s show" con i suoi sketch comici. Proprio assieme a Eddie aveva lavorato al soggetto dei film “Norbit” e “Un vampiro a Brooklyn”, e si era fatto conoscere dal grande pubblico anche recitando nelle serie Tv “Black Jesus”. Per il cinema era stato diretto da Spike Lee in “Jungle fever” e “Mo’ better blues”, e aveva recitato in film come “Una notte al museo”, “Meet the blacks” e “Un nuovo marito per mamma”.

 

Il ricordo sui social

Colleghi ed amici hanno invece affidato il proprio estremo saluto ai social network: “Abbiamo perso uno dei fratelli più divertenti e più veri di sempre” ha scritto Chris Rock, mentre il regista Spike Lee lo ha ricordato condividendo uno scatto dal film “Jungle fever”. Hanno dedicato un messaggio a Charlie Murphy, tra gli altri, anche Zendaya, Chris Rock, Kevin Hart, Ice Cube e Gabrielle Union.

 


 

 

 

Leggi tutto