1' di lettura

Il musicista francese ha rassicurato i fan con un lungo post sui social network dopo le notizie allarmanti lanciate da alcuni magazine transalpini: “mi sto curando e non sono in pericolo”

Johnny Hallyday ha confermato di avere un cancro, ma ha rassicurato i fan di non essere attualmente in pericolo e di sentirsi bene. L’annuncio della rockstar francese, avvenuto con un post sui social network, è arrivato a pochi giorni dalle notizie poco confortanti divulgate dal magazine transalpino “Closer”, che aveva definito il suo stato di salute come “molto preoccupante”.

 

Il messaggio - “La gran quantità di menzogne che circolano sul mio stato di salute mi ha profondamente turbato. Le informazioni allarmiste diffuse da alcuni media e social network sono erronee, imbarazzanti e poco dignitose”, ha scritto Hallyday nel messaggio pubblicato l’8 marzo sulla sua pagina facebook. “Vi assicuro che sto bene e ho una buona forma fisica. Mi hanno trovato da qualche mese delle cellule cancerogene per le quali sto seguendo un trattamento specifico. Sono seguito da esperti eccellenti dei quali mi fido totalmente. Non sono attualmente in pericolo di vita”, si legge ancora nella nota. Il cantante ha fatto sapere di poter contare sul sostegno della moglie Letizia e dei suoi cari in un momento così delicato, e di essere deciso a portare avanti la sua battaglia fino in fondo: “ci vediamo sul palco” ha scritto ai suoi fan l’icona del rock francese.

 

 

L’Elvis Presley di Francia – A 73 anni Johnny Hallyday è considerato uno dei più grandi artisti transalpini di sempre, ed è soprannominato “l’Elvis francese”. In oltre 50 anni di carriera ha venduto 110 milioni di dischi e preso parte a più di 100 tour: tra i suoi successi anche alcuni brani in italiano come “Quanto t’amo” (Que je t'aime). All’attività di cantante ha affiancato con successo quella di attore, partecipando a decine di film e lavorando con registi del calibro di Jean-Luc Godard e Claude Lelouch. I problemi di salute della star avevano allarmato i fan già in passato: nel 2009 gli era stato rimosso un cancro al colon e, nello stesso anno, era stato posto dai medici in coma artificiale dopo un'infezione contratta in seguito ad un intervento per un'ernia del disco.

Leggi tutto