Prende numero, attende il suo turno e tenta rapina a ufficio postale

Foto: archivio Fotogramma
2' di lettura

È accaduto a Roma, nel quartiere Monteverde, dove un pregiudicato di 60 anni avrebbe tentato di farsi consegnare l'incasso da una cassiera puntandole una pistola in faccia. Messo in fuga dalle urla, è stato poi arrestato dalla Polizia

Ha fatto la fila come ogni altro cliente prima di tentare di rapinare un ufficio postale. È accaduto a Roma, dove un uomo di 60 anni, già conosciuto dalle forze dell'ordine, è stato arrestato dalla Polizia dopo un tentativo di fuga.  

Allo sportello con la pistola

L'episodio si è verificato in uno degli uffici postali del quartiere romano di Monteverde dove, secondo quanto rivelato dalle autorità, l'uomo avrebbe preso il numero salva coda e avrebbe atteso di essere chiamato allo sportello. Una volta davanti all'impiegata il 60enne, che indossava guanti in lattice, avrebbe tirato fuori una pistola che custodiva all'interno di una busta di cellophane e l'avrebbe puntata in faccia alla dipendente postale intimandole di consegnargli l'intero incasso. La risposta negativa della donna e la spiegazione di non avere denaro disponibile in cassa, avrebbero portato l'uomo a continuare con le minacce e a urlare di essere disperato.

La fuga e l'arresto

L'uomo sarebbe poi stato messo in fuga dalle urla della cassiera volte ad attirare l'attenzione su di sé. Arrivati sul luogo della tentata rapina, gli agenti del commissariato di Monteverde hanno visionato le immagini acquisite dalle telecamere a circuito chiuso dell'ufficio postale. Proprio i video esaminati hanno permesso agli inquirenti di notare una particolare andatura dell'uomo e alcune sue caratteristiche fisiche. Le successive ricerche hanno permesso di individuare il responsabile della tentata rapina che era già noto alle forze dell'ordine per diversi precedenti. Dopo aver ascoltato i testimoni presenti durante l'accaduto, sarebbe emerso che la stessa persona avrebbe già tentato di mettere a segno lo stesso colpo qualche giorno prima. A farlo desistere in quell'occasione sarebbe stata la presenza della clientela e la sensazione di sentirsi osservato. La cassiera avrebbe riconosciuto dalle foto il 60enne e la polizia avrebbe formalizzato all'uomo una denuncia per tentata rapina.

Leggi tutto
Prossimo articolo