Fotografia: a Querini Stampalia archivi Smith e Ferrigno

Veneto
13c9b1f4dbe9aaf84d5740638f94a5de

In tutto 826.000 scatti sulla vita quotidiana di Venezia

(ANSA) - VENEZIA, 27 OTT - I fotografi Mark Smith e Luigi Ferrigno hanno deciso di donare alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia i propri archivi, per circa 826 mila scatti, che andranno ad accrescere il patrimonio della Fondazione, che già comprende gli archivi di Graziano Arici (oltre un milione di foto) e il Fondo Luigi Ghirri.
    L'archivio di Mark Smith conta più di 800.000 immagini di archeologia, architettura, nudo artistico, reportage di viaggio, prodotti in più di quarantacinque anni di lavoro: 600.000 tra diapositive e negativi in bianco e nero, 210.000 già digitalizzati, e oltre 200.000 scatti in digitale dal 2002, di cui altri 36.000 nudi. Ferrigno raccoglie circa 26.000 immagini dal 1958 ad oggi. Completamente digitalizzato, il fondo consiste in 12.400 diapositive; 7.165 negativi; 1.816 stampe in b/n; 524 fotocolor, più 3.807 scatti digitali.
    Per Marigusta Lazzari, direttrice della Querini Stampalia, "si tratta di un patrimonio culturale di grandissimo interesse che tramite la Fondazione viene donato alla città di Venezia, soggetto principale delle immagini di Mark Smith e Luigi Ferrigno. Auspico che il loro gesto, generoso come quello di Graziano Arici, sia d'esempio perché altri beni culturali vengano destinati alla fruizione pubblica".
    Tutti i materiali saranno conservati presso la Fondazione e messi a disposizione del pubblico per la consultazione. La Fondazione si impegna inoltre a promuovere iniziative di studio e valorizzazione. Smith e Ferrigno conserveranno i diritti commerciali sugli Archivi. (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24