Venezia: manifestazione operatori portuali per crisi settore

Veneto
45de69ddb2e4e6f3dc13d455a8ddb587

Nel mirino lo stop alla crocieristica a causa del Covid-19

(ANSA) - VENEZIA, 28 AGO - A Venezia i lavoratori portuali del settore crociere e dell'indotto ad esse collegato hanno manifestato contro la mancata ripartenza della crocieristica che, secondo le loro motivazioni, sta mettendo in seria crisi migliaia di famiglie compromettendo il loro futuro.
    Con decine di barche da lavoro a sirene spiegate i lavoratori della categoria hanno fatto sentire la loro 'voce' nel Canale della Giudecca fino davanti all'isola di San Giorgio.
    Per gli addetti del settore vittime degli effetti del Covid-19 "la crocieristica è un'industria fondamentale per l'economia del territorio, un porto quello di Venezia che non è semplice porto di transito ma porto di imbarco e sbarco che quindi coinvolge un'ampia ed articolata filiera economica con un valore che si attesta su oltre 400 milioni di euro tra spesa diretta ed indotto". (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.