Escursionista trovato morto nei boschi Altopiano di Asiago

Veneto
aaaa6aa2130e243d8865ff6cf497813c

Causa probabile un malore, scoperto da cercatori funghi

(ANSA) - VICENZA, 14 LUG - Un escursionista vicentino, S.L.P., 78 anni, residente a Schio (Vicenza), è stato trovato senza vita questa mattina nei boschi dell'Altopiano di Asiago (Vicenza), in località Frattelle di Roana.
    A dare l'allarme, poco dopo le ore 8.00, sono stati alcuni cercatori di funghi che si sono imbattuti nel corpo dell'uomo.
    Dopo l'allarme alle forze dell'ordine, sul posto si sono portate le squadre del Soccorso alpino di Asiago e i Carabinieri forestali, oltre ai sanitari del Suem 118 che non hanno potuto che accertare il decesso dell'escursionista.
    Dai primi accertamenti pare che il decesso possa essere stato provocato da un malore del 78enne, la cui auto è stata trovata chiusa a chiave ad alcune centinaia di metri di distanza.
    Ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, i soccorritori hanno ricomposto e imbarellato la salma, poi trasferita alla camera mortuaria dell'ospedale di Asiago.
    (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24