Record caprioli in azienda a Caorle

Veneto
dd43864040d83112206a85da19331302

A ValleVecchia 158 capi, uno ogni due ettari

(ANSA) - VENEZIA, 1 MAR - L'azienda ValleVecchia della località balneare veneziana di Caorle, gestita dall'agenzia Veneto Agricoltura, ospita la colonia più 'folta' in rapporto alla superficie di esemplari di capriolo.
    Lo conferma l'annuale "censimento al faro" effettuato nei giorni scorsi dai tecnici di Veneto Agricolura, d'intesa con la Polizia Locale della Città Metropolitana di Venezia. Nel corso dell'operazione, svoltasi nelle ore notturne, due equipaggi in auto e con faro alogeno hanno percorso le piste di servizio coprendo tutti i 300 ettari di terreno a seminativo dell'azienda agricola, su 800 totali. Il monitoraggio ha contato 158 capi di capriolo, corrispondenti a più di un capo ogni due ettari, densità che non ha eguali in altre aree nazionali.
    Le caratteristiche ambientali di ValleVecchia rappresentano un habitat ideale per l'ungulato che qui, fin dalla sua introduzione agli inizi del 2000, è cresciuto di numero, con aumenti annuali dell'8-9%. (ANSA).
   

Venezia: I più letti