Porto Vecchio: inaugurato 'Convention and Visitors Bureau'

Friuli Venezia Giulia
97ab7feafb2b6b29159534b91ef39514

Bini, strumento per far volare turismo congressuale del Fvg

(ANSA) - TRIESTE, 27 APR - Costruire e promuovere i prodotti turistici e congressuali tramite il coordinamento con i diversi attori del settore per fornire agli organizzatori di eventi tutte le informazioni e il supporto necessari, così da rendere Trieste una meta di punta in Friuli Venezia Giulia in questo ambito.
    È la funzione del nuovo 'Convention and Visitors Bureau' inaugurato questa mattina a Trieste all'interno del Magazzino 26 del Porto Vecchio, dove avrà sede, finanziato dai proventi derivanti dall'imposta di soggiorno del Comune e dove opererà personale di Promoturismo Fvg.
    L'assessore regionale al Turismo, Sergio Emidio Bini, l'ha definito "uno strumento importante non solo per Trieste ma per l'intero Friuli Venezia Giulia, che è in grado di far volare il turismo congressuale".
    "Sono convinto che ripartiremo oggi da qua con una forza e una potenzialità enorme", ha poi aggiunto Bini.
    Il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, ha sottolineato che il 'Convention and Visitors Bureau' permetterà di "prolungare la sosta dei turisti per più giorni".
    Come ha spiegato il direttore di Promoturismo Fvg, Lucio Gomiero, il progetto è "un abito su misura e non standard perché siamo andati a vedere come funziona" in altre città, che è stato scelto "assieme ad albergatori e istituzioni" e che "pensiamo possa essere sviluppato nei prossimi anni su Trieste e allargato alla regione".
    Sempre nello stesso edificio, inoltre, proseguirà anche l'attività di accoglienza e informazione turistica a cura dell'Infopoint, avviata all'inizio del 2020 e poi sospesa a causa della pandemia. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24