Antartide, nuove conoscenze rilevazioni satellitari e aeree

Friuli Venezia Giulia
e25033302263254ef7a92dcdfa791f5c

Gruppo di studio internazionale con Istituto Ogs di Trieste

(ANSA) - TRIESTE, 12 MAR - Nuove conoscenze sulla geologia nascosta sotto alle calotte di ghiaccio dell'Antartide e sull'evoluzione tettonica della Terra, avvenute nel corso di miliardi di anni, sono il risultato del lavoro di un team internazionale di scienziati che sono riusciti a risolvere uno dei "puzzle geologici" del pianeta grazie all'utilizzo combinato di rilevazioni satellitari e aeree.
    Lo studio - del cui gruppo di ricerca fanno parte l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (Ogs) di Trieste, il British Antarctic Survey e la Witwatersrand University in Sud Africa, coordinati dall'Università tedesca di Kiel - ha utilizzato i dati magnetici dei satelliti della missione Swarm dell'Esa combinandoli con quelli rilevati dagli aerei, per studiare la geologia subglaciale dell'Antartide e collegarla con quella di Australia, India e Sud Africa, che formavano l'antico supercontinente chiamato "Gondwana".
    Utilizzando i nuovi dati magnetici è stato possibile ricostruire come le placche tettoniche si siano separate tra loro nel corso di milioni di anni dopo la rottura del Gondwana e correlare i principali cratoni e orogeni, le strutture geologiche che compongono la crosta terrestre, nei diversi continenti prima della loro separazione. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24