Anno Giudiziario: Trieste, personale a livelli emergenza

Friuli Venezia Giulia
4b93a4b674ae3564697f2be5b1958136

Presidente Corte Appello, quasi impossibili servizi essenziali

(ANSA) - TRIESTE, 30 GEN - Il "costante e tipologicamente sempre più variegato incremento" della domanda di giustizia "si scontra in modo sempre più preoccupante con la realtà del progressivo depauperamento delle risorse del personale amministrativo, la cui consistenza minimale ha purtroppo raggiunto ormai livelli di assoluta emergenza al punto da rendere quasi impossibile lo svolgimento di pure essenziali servizi". E' quanto scrive il presidente facente funzioni della Corte d'Appello di Trieste, Giuseppe De Rosa, nella relazione sull'amministrazione della giustizia per l'inaugurazione dell'Anno giudiziario 2021. La cerimonia si sta svolgendo in forma ristretta a causa dell'emergenza covid.
    "Vi sono uffici sostanzialmente privi di quelle figure funzionali che intrinsecamente ne costituiscono il motore operativo gestionale", sottolinea. Pur non registrando significative scoperture nell'organico dei magistrati, "permane l'insostenibile carenza del personale amministrativo e di cancelleria che tocca soglie di estrema criticità soprattutto presso il tribunale di Trieste, dove la percentuale di scopertura ha raggiunto il livello del 34,4%".
    Per quanto riguarda il distretto, aggiunge, la Procura di Gorizia sconta una scopertura pari al 100% per la qualifica di direttore amministrativo (tre posti in pianta organica) e del 75% per la qualifica di funzionario giudiziario (un posto coperto su quattro in pianta organica).
    Le scoperture, puntualizza, investono soprattutto le figure apicali. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24