Maltempo: proseguono interventi per sgombero neve in Fvg

Friuli Venezia Giulia
ca427dd0e77fef72460dc40cd0d20450

Montagna verso ritorno a normalità, ma pericolo valanghe marcato

(ANSA) - TRIESTE, 05 GEN - Si va verso un graduale ritorno alla normalità in Friuli Venezia Giulia dopo l'ondata di maltempo che ha colpito la regione lo scorso fine settimana.
    Anche oggi in Carnia sono proseguiti gli interventi per sgombero neve - dai tetti delle case e degli edifici pubblici e lungo le strade di accesso alle abitazioni - da parte delle squadre comunali di Protezione civile e dei Vigili del fuoco. All'opera anche i volontari delle squadre Cnsas della provincia di Udine.
    Non ci sono più borgate isolate e l'elettricità è stata ripristinata ovunque. Restano chiusi al traffico un paio di passi montani secondari.
    Dagli esperti viene invece lanciato un appello alla massima prudenza per le escursioni montane: permane un marcato pericolo valanghe per l'instabilità dei pendii dopo i forti accumuli nevosi.
    In provincia di Udine, in particolare, non si registrava neve così abbondante, a cavallo tra dicembre e gennaio, dal 1972.
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24